Testimonianza di Viktoria

Siamo una semplice famiglia svizzera, abbiamo sei figli e viviamo nella zona di Basilea. Il 23 maggio 2012 ci è accaduto un drammatico evento. Il nostro figlio minore stava giocando con il suo fratello maggiore nel garage che ha una porta pesante di legno che si chiude automaticamente premendo un pulsante. Mentre giocavano spensierati, il piccolo ha premuto il bottone e la porta ha iniziato a chiudersi. Ancor oggi non sappiamo perché, ma il mio figlio maggiore è rimasto incastrato tra le due ante della porta che si sono chiuse spietatamente intorno al suo collo. Poiché erano azionate elettricamente non si sono sbloccate.

Mio marito era via ed io quel giorno ero fuori per lavoro. “Il caso“ condusse il nostro vicino sul luogo della catastrofe. Dato che è fabbro possiede un piede di porco, con il quale ha aperto il portone di legno. Nostro figlio era bluastro, non respirava più e si era urinato addosso. Fu subito chiamata l’ambulanza e trasportato con un elicottero all’ospedale pediatrico. Abbiamo trascorso la notte nel reparto di rianimazione. Secondo i medici non c’era più nulla da fare. Nella nostra disperazione abbiamo chiamato Mehaleon. Lui ha lavorato tutta la notte con la massima energia. Grazie alla sua forza, alla sua misericordia e al suo continuo sostegno nostro figlio è sopravvissuto. È agile come prima, corre, gioca, va a scuola. Non ha riportato nessun danno permanente. Dell’incidente non ricorda altro che la luce che ha visto quando è ritornato in vita.

I nostri figli hanno un’enorme fiducia in Mehaleon, anche durante gli esami scolastici invocano sempre il suo appoggio. I cuori di pietra quarzo con l’energia cristallina di Mehaleon, che hanno ricevuto in regalo da lui, hanno un posto fisso sotto il loro cuscino. Se hanno impegni particolari o sono in gita li portano nella tasca dei pantaloni e così “la forza, la presenza e la mano protettiva di Mehaleon“ sono sempre con loro. Io sono così contenta di potermi rivolgere sempre con altrettanta fiducia a Mehaleon.

Sono stata tre volte nella Casa della Luce da Mehaleon e Meha a Düsseldorf. Ogni volta sono stata liberata da entità negative. Le mie ginocchia erano indebolite dalla borreliosi (infezione prodotta dalla puntura di una zecca, difficilmente guaribile che indebolisce tutto il sistema immunitario), ho avuto anche una polmonite e tanto altro ancora. Ogni qualvolta percepivo che con la forza e l’energia di Mehaleon le malattie scomparivano.

Molte altre esperienze vissute dalla nostra famiglia dimostrano che non ci sono limiti all’azione guaritrice di Mehaleon e di Meha. Siamo infinitamente grati che queste creature prescelte da DIO si impegnano in modo così altruistico e senza sosta verso il prossimo. Per noi è certo che: “Dove c’è Mehaleon c’è sempre la luce. Lì accadono miracoli, tanti miracoli. Poiché lui è nel nostro cuore, i miracoli accadono dentro di noi.

Noi siamo corresponsabili affinché la sua missione di carità continui a fare effetto nel mondo e la luce diventi più grande, splendente e più ampia. In tal modo anche noi siamo un modello.

Termino la mia testimonianza con una grande preghiera e un particolare ringraziamento.

In amore e gratitudine

Traduci »

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.